Vai menu di sezione

Ordinanza di chiusura strada comunale in località Paone per lavori di sistemazione

Ordinanza di chiusura per il traffico veicolare della viabilità comunale interessata dai lavori di sistemazione della strada comunale in località "Paone" quale collegamento dell'abitato di Ranzo con la S.S. 45 bis Gardesana occidentale nei pressi di Castel Toblino - pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo 

Oggetto: Ordinanza di chiusura per il traffico veicolare della viabilità comunale interessata dai lavori di sistemazione della strada comunale in località "Paone" quale collegamento dell'abitato di Ranzo con la S.S. 45 bis Gardesana occidentale nei pressi di Castel Toblino - pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo 

                                     

IL SINDACO

 

Rilevatoche a seguito dell’espletamento del confronto concorrenziale relativo all’intervento di sistemazione strada comunale in località "Paone" quale collegamento dell'abitato di Ranzo con la S.S. 45 bis Gardesana occidentale nei pressi di Castel Toblino - pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo, effettuato ai sensi dell’art. 52 della L.P. 26/1993 e dell’art. 174 e ss. del D.P.P. 11 maggio 2012 n. 9-84/Leg., è risultata aggiudicataria dei lavori in esame l’Impresa Beton Asfalti Srl, con sede a Cis (TN) – 38020 - in  zona Industriale n. 1, p.iva 01265960227;

Evidenziato che al fine di effettuare l’intervento di sistemazione della viabilità comunale contraddistinta dalle pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo si rende necessario provvedere alla chiusura temporanea delle strade comunali interessate dall’esecuzione dei lavori, al fine di garantire l’effettuazione dell’intervento in condizioni di piena sicurezza;

Rilevatoche si rende pertanto necessario provvedere l’interruzione del traffico veicolare lungo le strade comunali interessate dai lavori di sistemazione della viabilità comunale in località "Paone", contraddistinte dalle pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo, secondo il seguente orario: dalle ore 08:00 di lunedì 08.07.2019 alle ore 18:00 di venerdì 26.07.2019, per tutto il tempo strettamente necessario all’esecuzione dei suddetti lavori;

Visto il combinato disposto degli artt. 4, 5, 6 e 7 del D.Lgs. 30-4-1992 n. 285, riportante le disposizioni del nuovo Codice della Strada, con particolare riguardo all’art. 6, comma 4), che prevede, tra l’altro,  la possibilità di  disporre, per il tempo strettamente necessario, la sospensione della circolazione di tutte o di alcune categorie di utenti per motivi di incolumità pubblica ovvero per urgenti e improrogabili motivi attinenti alla tutela del patrimonio stradale o ad esigenze di carattere tecnico;

Visto il Codice degli enti locali della Regione Autonoma Trentino Alto Adige approvato con L.R. 03.05.2018 n. 2;

Al fine di regolamentare quanto sopra menzionato, ciò premesso e visto le vigenti disposizioni di legge;

 

O  R  D  I  N  A

 

la chiusura al traffico veicolaredelle strade comunali interessate dai lavori di sistemazione della viabilità comunale in località "Paone", contraddistinte dalle pp.ff. 1998, 2001, 2008, 2031, 2034 e 2044 C.C. Ranzo, secondo il seguente orario: dalle ore 08:00 di lunedì 08.07.2019 alle ore 18:00 di venerdì 26.07.2019, per tutto il tempo strettamente necessario all’esecuzione dei suddetti lavori.

La presente ordinanza sarà resa nota mediante la prescritta segnaletica verticale, posta all’inizio e alla fine delle strade comunali interessate dai lavori in questione, i cui oneri di approntamento sono a carico della ditta appaltatrice.

Gli  Agenti di cui al D.Lgs. 30.04.1992 e s.m. e quanti ne siano tenuti per legge, sono incaricati dell’esecuzione della presente Ordinanza che verrà resa nota al pubblico nelle forme consuete e mediante affissione all’Albo Comunale.

I contravventori saranno puniti con la sanzione amministrativa di cui all’art. 6, comma 14 del D.Lgs. 285/92).

Ai sensi dell’art. 4 della L.P. 23/1992, avverso alla presente determinazione è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento entro 60 giorni  (art. 2 lett. b) L. 1034/1971), o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla conoscenza del presente provvedimento (art. 8 D.P.R. 1199/1971).

Copia del presente provvedimento per la sua osservanza viene inoltrata alla Stazione Carabinieri di Vezzano.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Giovedì, 04 Luglio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto