Vai menu di sezione

Servizi offerti

Servizi cimiteriali   

Il Comune di Vallelaghi si occupa del servizio del seppellimento nei seguenti cimiteri:

Padergnone, Santa Massenza, Vezzano, Lon, Ciago, Fraveggio, Margone, Ranzo, Covelo, Monte Terlago, Terlago.

Nei cimiteri, salvo richieste di altra destinazione, sono ricevute e sepolte, senza distinzione di origine, di cittadinanza e di religione, le salme di persone:

a)    decedute nel territorio comunale o che, ovunque, decedute, avessero nello stesso, al momento della morte, la propria residenza.

b)   morte fuori dal Comune e residenti fuori da esso, purché nati nel Comune.

c)    già residenti nel Comune ma che, in quanto ospiti in case di riposo situate in altri Comuni, sono state iscritte in quei registri anagrafici;

Indipendentemente dalla residenza e dal luogo della morte, sono parimenti ricevute le salme delle persone aventi diritto di sepoltura privata, individuale o di famiglia.

 Il Sindaco può autorizzare, su domanda, la sepoltura nel cimitero di salme di persone non residenti in vita nel Comune anche in casi diversi da quelli previsti dai commi precedenti qualora i familiari prospettino particolari motivi e situazioni personali richiedenti risposta umanitaria e non formale, e purché sia prevista la cremazione della salma.

In caso di morte di un parente o di una persona cara è necessario effettuare, prima della sepoltura, alcune operazioni.

Se il decesso avviene in casa:

  • chiamare il medico curante che redige il certificato di constatazione di decesso e il modulo ISTAT. Avvertire il medico necroscopo che procederà, non prima di 15 ore e non dopo le 30 ore dal decesso, all'accertamento di morte e rilascerà il certificato necroscopico
  • comunicare, entro le 24 ore, il decesso all'ufficiale di Stato Civile.

FARE LA DENUNCIA DI MORTE presso l'Ufficio di Stato Civile - Vezzano

ORARI

dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 12.30

giovedì dalle 16.00 alle 18.00

Se il decesso avviene in Ospedale  o presso una Casa di Riposo:

  • la struttura sanitaria provvede a trasmettere, sempre entro il termine di 24 ore, la documentazione sanitaria necessaria all'Ufficio di Stato Civile del Comune di Vallelaghi.
  • In caso di morte violenta, di morte improvvisa in strada o in altri luoghi pubblici, o in caso di persone che vivono sole:
    è necessario, chiamando il 113, avvertire l'autorità giudiziaria che, dopo gli accertamenti, darà disposizioni per la rimozione della salma.
Pubblicato il: Martedì, 26 Gennaio 2016 - Ultima modifica: Martedì, 10 Aprile 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio