Vai menu di sezione

Avviso assegnazione sort "legna in stanghe" anno 2018

AVVISO

assegnazione sort “legna in stanghe” anno 2018

RIAPERTURA TERMINI

Riservato agli aventi diritto di uso civico

della frazione di Vezzano

Si informano gli aventi diritto di uso civico della frazione di Vezzano che, non essendo state assegnate tutte le sort in stanghe disponibili, sono riaperti i termini per la prenotazione di lotti di legna da ardere in stanghe.

 Le sort in stanghe, sono costituite da circa 30 quintali ciascuna, e saranno assegnate al prezzo di € 3,00/q.le. (IVA compresa)

 Le sort saranno assegnate previa formulazione di una graduatoria predisposta sulla base dell’età dei richiedenti (partendo dai più anziani di età e proseguendo in ordine decrescente di età, fino ad esaurimento delle sort disponibili). Gli aventi diritto che hanno presentato domanda relativamente al primo bando saranno considerati tutti aggiudicatari. La graduatoria sarà predisposta esclusivamente tra coloro che presenteranno domanda nel periodo di riapertura termini.

Qualora le domande superino il numero delle sort disponibili, potranno essere predisposte altre sort in stanghe al prezzo di € 8,50/q.le ciascuna (IVA compresa)

I richiedenti devono indicare nella domanda se sono interessati anche all’assegnazione delle sort al prezzo di € 8,50/q.le nel caso non risultino utilmente collocati in graduatoria.

 

Le domande devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 11.06.2018

presso il Comune di Vallelaghi

Via Roma 41 – 38096 Vezzano – Vallelaghi

Eventuali domande presentate fuori termine saranno considerate esclusivamente nel caso di disponibilità residua e comunque saranno posizionate in fondo alla graduatoria

 

Le sort saranno depositate presso il piazzale di proprietà comunale in loc. Lusan, l’eventuale consegna delle stesse a domicilio dovrà essere oggetto di specifico accordo tra l’assegnatario e la ditta incaricata, nel rispetto della normativa vigente. L’amministrazione comunale rimane estranea a tale eventuale accordo.

 

Si precisa che:

  • Il versamento dell’importo dovuto, pari ad € 3,00/q.le (circa € 90,00) o € 8,50/q.le (circa € 255,00) dovrà avvenire al ricevimento della comunicazione di aggiudicazione e prima di procedere all’asportazione della legna, con le modalità che saranno comunicate
  • Può essere presentata una sola richiesta per ciascun nucleo familiare.
  • L’aggiudicazione costituisce anticipo sulla sort del 2018 e pertanto né l’assegnatario, né altri appartenenti al suo nucleo familiare, potranno richiedere l’assegnazione della sort in piedi nel corso dell’anno
  • E’ vietata la cessione ad altri, sia a titolo gratuito sia oneroso, della sort assegnata o di parte della stessa. Nel caso di violazione della presente disposizione l’intero nucleo familiare sarà escluso dalla graduatoria per i successivi 3 anni.
  • Gli assegnatari delle sort, che non concordino la consegna a domicilio della stessa, si impegnano ad asportare la sort dal piazzale entro il termine massimo di 15 giorni dal ricevimento di apposita comunicazione in merito. In difetto l’assegnazione della sort sarà revocata ed assegnata ai richiedenti che seguono in graduatoria.
  • Con successivo avviso, nel corso dell’estate 2018, saranno stabiliti i termini per la presentazione della domanda da parte degli aventi diritto di uso civico che preferiscano l’assegnazione della sort in piedi.

 

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare il Custode Forestale

Sig. Michele Segata

tel.349/0074735

 

 

L’assessore competente

Michele Verones

Pagina pubblicata Venerdì, 11 Maggio 2018
torna all'inizio del contenuto